title title
Spirito in musica:
Michele Moramarco e Andrea Ascolini

Michele Moramarco, noto studioso della tradizione massonica, è altresì - da molti anni - un autore musicale. Ha collaborato con lo scrittore Ludovico Parenti alle colonne sonore di sue pièces teatrali, musicando, fra l'altro, la stupenda poesia di W.B. Yeats The Rose Of The World, dedicata all' "archetipo femminile". Nel 2006-2007 ha inciso il cd Allucinazioni amorose (meno due), uscito per Bastogi Music Italia (www.bastogi.it) nel 2008. Si tratta di una raccolta di 16 brani, di cui uno in forma di pop suite, che si collocano con originalitÓ nel solco della canzone d'autore italiana, con richiami al jazz tradizionale e al beat inglese degli anni '60.

Allucinazioni amorose (meno due) è stato prodotto da Andrea Ascolini, autore e polistrumentista, che ha contribuito in maniera cospicua agli arrangiamenti. La sua storia musicale lo ha visto per lunghi anni al fianco del compianto pianista e orchestratore Dante Torricelli, nonché della Compagnia del Teatro di Burattini di Otello Sarzi, i cui spettacoli Gulliver e Don Chisciotte furono musicati da lui.

Moramarco e Ascolini hanno firmato insieme un secondo cd (uscito sempre per Bastogi Music), che contiene Masonic Ritual Rhapsody (di Moramarco), Gulliver Suite e A Rose+Croix Dilemma (di Ascolini): in questo caso si tratta di tre poemetti sinfonici ripieni di quello "spirito di meraviglia" che sta alla base dell'evento musicale inteso come ricezione di un'armonia delle sfere e degli elementi che gli oracoli dello Spirito, da Pitagora e Goethe, hanno evocato. Un terzo cd, dal titolo Gesbitando, è in preparazione.

Michele Moramarco (chitarra e tastiere) e Andrea Ascolini (sax e synth a fiato) collaborano con Roberto Brivio (giÓ componente del mitico gruppo di cabaret "I Gufi"), Grazia Maria Raimondi e Federika Brivio nello spettacolo Gufologia, rappresentato finora in teatri e circoli a Milano, Parma e Reggio Emilia.